domenica 7 agosto 2016

In una notte buia e tempestosa

Stanotte sembrava venir giù il cielo: vento, lampi, tuoni, pioggia a dirotto, pigne che colpivano violentemente la roulotte...
Il Fatalista si è alzato a controllare che la tenda veranda reggesse a tanta furia ed io, prima in dormiveglia, mi sono destata del tutto. Anche la piccolina in pancia era sveglia mentre la bambolotta dormiva incurante della bufera.
Ho poggiato delicatamente le mani sul ventre, in un gesto ormai consueto ma che finora mi ha lasciato sempre la delusione di non riuscire a percepire nulla esternamente dei movimenti che sento dentro.
Un colpo deciso ha spostato lievemente le mie dita... forse l'ho immaginato...
No, ecco un secondo ed un terzo calcio ben assestato: li ho sentiti chiaramente sotto le mani!
Sorellina è sempre più presente nei miei pensieri e nelle mie giornate; a breve potranno sentirla distintamente anche la bambolotta ed il Fatalista.
E quando nascerà saranno lampi e tuoni nella nostra vita, una seconda forza della natura esattamente come la primogenita.

10 commenti:

  1. Che meraviglia! Sarete bellissimi ♥
    Vi abbraccio e buon proseguimento di vacanze.
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E incasinatissimi...
      :))
      Un grande abbraccio a voi!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Hai trovato il giusto aggettivo: è proprio magico, un sogno sempre più reale!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Nella tua pancia si fa festa già da un po' :)

      Elimina
  4. I calci più belli del mondo :-)
    Buona continuazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I soli che una donna dovrebbe ricevere nella sua vita!
      Grazie, un bacio

      Elimina
  5. Ecco chi è il responsabile del pandemonio dell'altra notte!!! Calci che vorrei tanto riprendere sai?!?! :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza! Riapri la caccia alla cicogna allora!!!
      :d

      Elimina