sabato 13 settembre 2014

Punti di vista

Stamattina ho lasciato la bambolotta ancora febbricitante con il Fatalista e sono scappata a fare la spesa...il frigo urlava da giorni, pregando di essere riempito!
Sono abituata alla spesa domenicale, non pensavo che il sabato fosse un brulichio di gente nonostante il mercato. Ho incontrato diversi conoscenti fra i quali una coppia con le loro due bambine. Avevo incontrato il marito qualche mese fa: ne ho ancora il ricordo netto, le sensazioni vivide...
Non siamo mai stati molto in confidenza, ci conosciamo tramite loro parenti ma non siamo mai usciti insieme. Lei mi ha abbracciato forte forte. Il marito le aveva parlato dei problemi che abbiamo avuto con la bambina, mi hanno chiesto se andasse tutto bene e sono stata felice di confermare che stiamo finalmente risalendo la china.
Poi ho chiesto della sua primogenita, in giro tra gli scaffali con la sorellina: stanno provando una cura alternativa che sta dando ottimi risultati!
"I problemi dei figli...sai che c'è Fortunata? Penso: e se non li avessimo?! Non sarebbe peggio?"
"Cosa?!"
"I figli!"
"AH!...Non lo dire a me che ci ho impiegato anni per averla!"

Tutti la definiscono "una stronza" per il suo caratteraccio.
Io trovo che gli stronzi siano altri.
Ci sono donne che al minimo problema dichiarano che se tornassero indietro non farebbero figli: troppi pensieri!
Poi ci sono mamme che anche di fronte ad una figlia con un grave handicap riescono ancora a pensare di essere fortunate, pur lottando ogni giorno contro il destino avverso, la malattia, la società, l'incognita del futuro.
Ma la gente come lo vede il mondo?!


11 commenti:

  1. Una riflessione la tua che mi trova daccordo al 100%!
    A volte anche io resto basita davanti a certi commenti...allucinanti!
    Abbraccione ♡

    RispondiElimina
  2. Se tornassi indietro, qualcosina non la rifarei... ma senza figli non mi so proprio vedere, ci sono e ci saranno, punto e basta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capiti a puntino...oggi è la giornata in cui non mi risposerei
      b-(

      Elimina
  3. Il mondo è visto sempre con occhi diversi , mia cara, e la gente ha idee spesso contrapposte alle nostre..
    O si accettano per quelle che sono o resti solo a parlare con i cani e gatti...
    Ogni riferimento è puramente casuale!ahahaha
    Un bacio enorme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non per niente mio marito mi sfotte dicendomi che sono asociale...in realtà sono molto migliorata (dal mio punto di vista peggiorata, perché ho dovuto imparare a far buon viso a cattivo gioco, il che non si discosta molto dal mio concetto di ipocrisia), e annovero fra i miei conoscenti molti stronzi.
      Sono ancora lontana dall'accettazione, ma sopporto principalmente per il bene che voglio al marito.
      In mancanza di in un eremo a portata di mano, mi sfogo con i post :P
      Un bacio grande a te!

      Elimina
  4. A me quelli che dicono che se tornassero indietro non farebbero figli, mi fanno venire i brividi e mi domando cosa possano mai trasmettergli e soprattutto mi fanno una gran pena (negativamente!) ...non riuscire a capire e quindi a godere, della felicità che solo l'amore di un figlio ti sa regalare, e' veramente una tristezza, per loro eh?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa più tristezza un figlio che debba ascoltare...

      Elimina
  5. Non sarò molto fine ma sono d'accordo con te, il mondo è pieno di stronzi.
    Il tuo post mi ha fatto venire i brividi e sorridere, di persone belle ce ne sono tante, ma spesso stanno in disparte, invece gli stron...galleggiano quindi si vedono meglio e sembrano in maggioranza ma non credo lo siano.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenute, innanzitutto: grazie di essere passate, ho appena fatto un giro sul vostro blog e lo trovo davvero istruttivo ed interessante, sarà un piacere leggervi!
      Neanch'io credo che gli stronzi siano la maggioranza...ma sono abbastanza da dar fastidio! :-P

      Elimina