lunedì 3 novembre 2014

Fortuna

Questa è l'ora in cui quella gran signora del terzo piano inizia a spostare mobili.
Senza sosta fino a mezzanotte/l'una. E stasera ci va pure bene che non porta i tacchi.
I rumori sono così forti da fare attivare il baby monitor.
Il Fatalista ha provato a farla ragionare con le buone:
"E' mia mamma: è anziana, abbiate pazienza..."
Poi la vecchia signora è passata a miglior vita, ma i rumori sono rimasti uguali, se non peggio.
Così mio marito si è arrabbiato e a tarda sera si è presentato dietro la loro porta pronto ad attaccare:
"Ma che dici?! Non siamo noi che facciamo rumore! Saranno quelli affianco!" che tradotto in soldoni voleva dire: hai le allucinazioni uditive, vatti a ricoverare!
Abbiamo bisogno di riposo, di calma, di un posto dove riprendere le energie.
Dobbiamo trovare casa quanto prima.
Fortuna che sempre mi accompagni quando sono al limite della sopportazione, quando ti deciderai a ricomparire?!

6 commenti:

  1. Dev'essere tremendo non riuscire a stare in silenzio e tranquilli a casa propria. Tutta la mia comprensione. Bacioni.
    Ketty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Per Natale pacchi e pacchi di feltrini per tutti!

      Elimina
  2. Vi auguro con tutto il cuore di trovare la casa adatta a voi e a te di ritrovare la fortuna, la pace e il buonumore.
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero con tutto il cuore e la volontà di riuscire a realizzare presto questo desiderio!!! Grazie per il sostegno, un abbraccio grande a te!

      Elimina
  3. Miiiii!!!!! Terribile!!!!!
    Poi comunque ci sono ore civili e altre da cafonazzi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo sotto una coppia di giovani con due bambini che non si sentono proprio...e questi due anzianotti casinisti sopra (per non citare i rumoristi laterali: siamo circondati!)! Poi dicono che i giovano siano maleducati...invece talvolta, con l'avanzare dell'età, si diventa supponenti e libertini

      Elimina