domenica 9 novembre 2014

Per mano

Quando pensavo ad un figlio, mi immaginavo di camminare mano nella mano con lui o lei.
Per me la maternità era racchiusa in questa immagine, bella e dolorosa al contempo perché quel bambino tanto desiderato non arrivava.
Non so se sono in grado di spiegare a parole quello che sto provando in questi giorni, ora che la bambolotta cammina con la sua manina dentro la mia mano mentre l'accompagno al nido.
E' un tuffo al cuore, un'esplosione di emozioni, una commozione a stento trattenuta...lei così piccina e sicura di sé, io così grande ed impacciata, impaurita dalla possibilità che cada e si faccia male.
La guardo con quell'intensità di chi vuole congelare il presente, con la consapevolezza che certi momenti passano in un soffio: tra poco non vorrà darmi più la mano e l'immagine di lei e me, di noi due insieme per mano, sarà solo un ricordo.
E passerò dalla speranza di un sogno al ricordo in un battito d'ali...

11 commenti:

  1. Stella, è la vita questa!
    La cosa più importante è che il tuo sogno si sia realizzato. Goditi questi momenti, tienili preziosi, fotografali con la macchna e con il cuore. Saranno sempre lì a ricordarti che ci sono veramente stati.
    Più o meno ero nella tua situazione. Incinta restavo ma poi non portavo a termine.
    Beh! il 27 diembre la mia baby compirà 25 anni.
    Ormai la mano non me la dà più. Quando usciamo insieme nemmeno sottobraccio perchè ci ingombriamo una con l'altra ma ridiamo, parliamo, scherziamo, facciamo figuracce terribili insieme.
    Nel mio cuore però ci sono sempre quelle passeggiate mano nella mano, quelle chiacchierate sciocchine di allora, quelle canzoncine stonate cantate per strada qui, in mezzo alla cmapagna.
    E valgono più di un tesoro!
    Un baccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel regalo di Natale ti sei fatta!!! :)
      Sì, il mio sogno si è realizzato...ed è molto più bello di quello che pensavo!

      Elimina
    2. Non è bello. E' MERAVIGLIOSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  2. Tutto quello che dici è molto vero Fortunata, ma cogli l'attimo e ti sembrerà ancora migliore e il ricordo durerà per sempre senza abbandonarti!
    Ti stringo con pioggia torrenziale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La "respiro" istante per istante, però ho la sensazione che i vecchi ricordi vengano rimpiazzati dai nuovi...per fortuna ho il blog: rileggere le mie emozioni è molto meglio che rivedere una foto!

      Elimina
    2. Ahi, la pioggia! Spero passi presto!

      Elimina
  3. Anche io trovo dolcissimo camminare mano nella mano con i bimbi. Il piccolo ormai mi dà la mano raramente, mentre la Nina cerca quel contatto per restare ancora un po' bambina, nella sua lotta preadolescenziale (piuttosto precoce).
    Vivi questo momento con intensità, ne verranno altri nelle varie fasi della vita, ci saranno altre immagini da immaginare, di te con la tua cucciola.
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così sarà: quando smetterò di aver paura che sia stato tutto solo un sogno, avrò il coraggio di immaginare il resto del futuro!
      Ti abbraccio anch'io, forte

      Elimina
    2. Il sogno si è avverato... vivi e goditi la vostra vita insieme.

      Elimina